sfatato un tabù

CiancichellaArchiviato il derby, neanche il tempo di perculare a dovere gli sfigatelli biancocelesti che subito si è giocata una giornata infrasettimanale di campionato. Roma contro Sampdoria.

I giallorossi si presentavano al Ferraris alla prova del nove, anzi prove. Dopo quattro partite con altrettante vittorie c’era da capire se questa squadra ha carattere o no. I blucerchiati, pur non essendo una squadra trascendentale, andavano affrontati e battuti sia per il primato in classifica che per sfatare un tabù, Delio Rossi. Er Ciancichella può vantare di aver messo in difficoltà e battuto giallorossi in molte occasioni. Ben cinque le vittorie consecutive dell’ex allenatore dei frustrati di campagna nei confronti di Totti & Co. Ciancichella stavolta nulla ha potuto.

Troppo superiore la squadra di Rudi Garcia, anche ieri capace di attaccare, difendere, soffrire, correre e segnare … Cinque partite e cinque vittorie belle e convincenti. Il Napoli si pavoneggia e sottovaluta il Sassuolo che pareggia la partita al San Paolo. I giallorossi ora sono soli in testa alla classifica.

Salutate la capolista!

Non si sa quanto durerà* ma dopo due stagioni deludenti iniziate con Baldini e il suo Totti pigro, Luis Enrique e l’inconcludente Tiki Taka, Zenam abbandonato da squadra e società, Andreazzoli tappa buchi … Me la sto a godè.

Troppo tempo che non vedevo la squadra soffrire e correre su ogni pallone, attenta in difesa e concreta in attacco.

Devo fare un mea culpa. Ho criticato Benatia dopo l’acquisto dall’Udinese, non per il valore calcistico del giocatore che sapevo essere bravo, ma per quanto è stato pagato. Beh, devo ammettere che sta dimostrando di valerli tutti sti 13 milioni spesi …

*ennesimo regalo alla Rubentus. Gol regolarissimo del pareggio quasi impossibile da annullare al povero Chievo, quasi perchè annullato per inesistente fuorigioco!