la roma va!

strootmanChe Roma!

Finalmente una squadra che si comporta da squadra, che gioca da squadra e che vince da squadra. Contro un Parma agguerrito e deciso a fare punti, grande vittoria giallorossa in rimonta.

Qualcosa è cambiato. Le “femminucce” – senza offesa, è un modo di dire – delle passate stagioni sono scomparse, per adesso, e al loro posto sono apparsi dei calciatori degni di tale nome. Difesa attenta, centrocampo perfetto e come sempre Totti. Bene.

Questa Roma macina gioco e quando serve sa rallentare per riprendere fiato. Con i giocatori di qualità poi, ogni momento è buono per la giocata vincente. Sono rimasto particolarmente impressionato da Strootman, forte fisicamente ma con i piedi “educati” – vedi assist al capitano – che in più non si emoziona al suo primo rigore in serie A e tira una mina sotto l’incrocio in totale sicurezza. Bell’acquisto davvero.

Pure il Buon Gervinho che è entrato timido nella gara perdendo un paio di palloni facili, s’è poi sciolto facendo belle sgroppate procurandosi anche il rigore.

Quelli che non hanno brillato come Ljajic comunque sono stati di aiuto alla squadra. Ma vuoi vedere che sto Garcia ci capisce davvero e ha trovato la chiave giusta? Il Mister oltre ad essere stato molto bravo nel cambiare la squadra in corsa, facendo gli inserimenti giusti al momento gusto, lo è anche ai microfoni nelle interviste post partita. Sembra proprio che sia riuscito a creare un bel gruppo. Speriamo non la smarrisca questa chiave …

Adesso il derby. Bisogna dimenticare le vittorie, i complimenti, queste prime prestazioni convincenti. La parola d’ordine è “sfonnamoli”!

Questa è la partita da non sbagliare, non per i 3 punti o per la classifica. C’è da risistemare una supremazia cittadina scalfita dalla finale di Coppa Italia.